Concerti

Reijseger, Fraanje, Sylla Trio

Ernst Reijseger, violoncello; Harmen Fraanje, pianoforte, voce; Mola Sylla, voce, m’bira, xalam

Sabato 18 maggio, ore 21:00
Teatro Asioli, Correggio (RE)

Reijseger, Fraanje, Sylla Trio

Reijseger, Fraanje, Sylla Trio

Ernst Reijseger (nato nel 1954 in Olanda) vantava ormai una carriera ultraventennale quando registrò il disco in solo Colla Parte (Winter & Winter, 1998): fu l’inizio di una lunga e proficua collaborazione con l’etichetta tedesca, i cui risultati hanno decisamente contribuito a dare notevole visibilità internazionale a Reijseger. In bilico tra jazz d’avanguardia e musica contemporanea, il violoncellista olandese riesce ad avvincere l’ascoltatore con le sinuose linee del suo strumento e con sonorità di arcana bellezza. E così accade anche nel trio con Harmen Fraanje e Mola Sylla, in cui il virtuosismo e una tecnica strumentale alquanto trasgressiva riescono a trasformare in poesia anche la sperimentazione sonora. Il trio amalgama jazz, musica classica e canti africani: un equilibrio stilistico ricco di pathos che si ascolta su due dischi della Winter & Winter e sul più recente album We Were There (2020), e che si ritrova anche in numerosi film di Werner Herzog, che li ha ripetutamente convocati per comporre colonne sonore a partire da quella di My Son, My Son, What Have Ye Done (2009).

Privacy Policy Cookie Policy

Iscriviti alla newsletter per ricevere news e aggiornamenti:

Accetto Informativa sulla privacy